Stampaggio gas assistito

Durante il processo di stampaggio plastico ad iniezione, non appena inizia la solidificazione, l’azoto pressurizzato viene iniettato nella cavità dello stampo per spalmare il materiale termoplastico nelle estremità più remote dello stampo riducendo al tempo stesso le aree più spesse del pezzo.

Uno dei vantaggi dello stampaggio gas assisto è il risparmio di materiale. Infatti, il gas pressurizzato spinge fuori il materiale dalle pareti più spesse, creando delle sezioni cave senza comprometterne ne’ la resistenza ne’ le prestazioni funzionali del pezzo. Ulteriore vantaggio legato al minore quantitativo di materiale plastico necessario è un raffreddamento più veloce, il tempo del ciclo è quindi più breve e i pezzi stampati sono più leggeri.

In aggiunta a tutto questo, segni e macchie superficiali sono drasticamente ridotti, a beneficio dell'aspetto estetico della parte.

 

EPP Plastic-Gas-Assist-Parts-002EPP Plastic-Gas-Assist-Parts-004EPP Plastic-Gas-Assist-Parts-005